News

Allianz, Generali e Poste Vita aderiscono ad Atlante

25 Aprile 2016

Mentre la Banca Popolare di Vicenza si prepara al lancio dell’aumento di capitale da 1,75 miliardi, cresce il numero delle adesioni al fondo Atlante. Sul fronte delle assicurazioni, Allianz ha scoperto le carte aderendo al veicolo per 100 milioni, mentre Generali (il cui consiglio di amministrazione si è riunito nel pomeriggio a Milano) sembra intenzionata a mettere sul piatto 150 milioni e Poste Vita 240 milioni. Sempre ieri Banca Mediolanum si è impegnata a investire 50 milioni: «Abbiamo ritenuto che una banca solida e priva di sofferenze come la nostra», ha dichiarato l’amministratore delegato, Massimo Doris, «dovesse impegnarsi comunque in una operazione orientata a rafforzare il sistema bancario nazionale, elemento essenziale per la economia del nostro Paese». Atlante si sta insomma avvicinando agli obiettivi di raccolta prefissati, cioè 5 miliardi, in vista del primo closing previsto per giovedì prossimo 28 aprile.

FONTE MF