News

ATTEGGIAMENTO, SQUADRA, CONCENTRAZIONE..COSA Può INSEGNARE UN MENTAL COACH

24 Settembre 2018
stefano_maestri_accesi_avatar

ATTEGGIAMENTO, SQUADRA, CONCENTRAZIONE..COSA PUO’ INSEGNARE UN MENTAL COACH

Il pensiero della settimana di Stefano Maestri Accesi

Cari colleghi,

la scorsa settimana ho partecipato  al Gran Prix in Sardegna, formula di incentivazione a mio parere molto riuscita visto che regala l’opportunità di divertirsi e confrontarsi con i colleghi di tutta Italia in compagnia del proprio team d’agenzia.

L’esperienza di questa volta è stata arricchita dalla presenza di un mental coach ed esploratore estremo, Alex Bellini, a me sconosciuto fino a lunedì scorso ma in realtà molto famoso.

Bellini ha affascinato il pubblico con i suoi racconti e viaggi che lo hanno visto partire dal Perù in barca a remi in solitaria, per arrivare dopo 10 mesi e 18 mila km a Sidney, in Australia.

Ma quale può essere l’attinenza tra una persona che fa questo nella vita e noi comuni mortali, agenti di assicurazione?

Ebbene in realtà molte similitudini ci sono. Dal racconto di quest’uomo emerge come ciascuno di noi possa con la voglia e determinazione raggiungere grandi traguardi. Tutto dipende dal nostro atteggiamento.

Si, è vero, alcuni di voi possono pensare che è la solita aria fritta o demagogia, ma se per una volta provassimo a dargli credito e a provarci. Avrà mica ragione? Cosa mi, ci costa provarci con un atteggiamento diverso?

C’è stato un altro elemento di questo show che mi ha colpito. Ossia quando ha parlato dell’importanza della fiducia e della relazione con la squadra che hai, oltre che della concentrazione.

Non abbiamo idea di quanto la differenza di performance stia proprio nella nostra capacità di concentrarci sul momento che viviamo, senza lasciare che la mente vada al altro.

Ho riflettuto quindi su di me, sulle mie debolezze e mi sono reso conto di quanto sono a volta sopraffatto dalla distrazione; la ricerca del problema o dell’inefficienza quasi insormontabile che mi porta a creare un alibi. Riflettendoci, senza alcun vantaggio tangibile.

Atteggiamento, squadra, concentrazione sono alcuni dei pensieri che mi sono portato a casa e che ho voluto condividere con voi, che siano queste alcune delle chiavi vincenti della nostra attività?

Il resto tocca a noi.

Buona lettura e buona settimana!

Stefano Maestri Accesi

Componente di Giunta