News

Caltagirone al 3,59% di Generali

26 Marzo 2017

Francesco Gaetano Caltagirone ha acquistato sul mercato 500 mila azioni delle Generali, incrementando al 3,59%, dal precedente 3,49%, il proprio peso nell’azionariato della compagnia assicurativa. Acquisti che gli permettono di consolidare ulteriormente la posizione di secondo socio del Leone, alle spalle di Mediobanca (13,2% circa) e davanti a Leonardo Del Vecchio (3,163%). L’operazione è stata perfezionata da Fincal ed è avvenuta il 20 marzo al prezzo unitario di 14,5588 euro, che ha comportato per l’imprenditore capitolino un investimento complessivo di 7,279 milioni di euro.

Caltagirone, che siede nel consiglio di amministrazione di Generali, ha contestualmente ceduto sul mercato un milione di opzioni legate ai titoli del Leone.

FONTE ITALIA OGGI