News

Ccnl, ripresa la trattativa tra Ania e sindacati

15 Ottobre 2015

Si è tenuto ieri a Milano il previsto incontro per il rinnovo del Ccnl Ania dei lavoratori assicurativi. I contenuti della piattaforma, si articolano sulle tematiche dell’area contrattuale, sull’occupazione, e sui temi riguardanti il call center, il trattamento economico e il welfare.
I sindacati First Cisl, Fisac Cgil, Fna, Snfia e Uilca, in un comunicato congiunto, spiegano che l’Ania “ha invece ribadito le proprie esigenze legate alla semplificazione delle
procedure di confronto sindacale (art.15 – art.16), alle fungibilità, all’orario di lavoro, alle classi di anzianità e alle flessibilità”.
Dopo confronto definito “aspro” in cui entrambe le parti hanno ribadito le reciproche priorità, si è convenuto, per entrare nel merito della trattativa, di incontrarsi nei giorni del 5 novembre (quando si parlerà di area contrattuale e call center) e del 16 novembre (inquadramenti, flessibilità e fungibilità) ed eventualmente il 3 dicembre.
Secondo i sindacati, la situazione negoziale sarebbe “estremamente complicata e difficile, a causa delle posizioni intransigenti della parte datoriale” favorite anche “dal pesante contesto sociale che il Paese sta vivendo”.
Sentito dall’agenzia LaPresse, il segretario nazionale della First Cisl, Roberto Garibotti, smorza i toni: “Ania – ha spiegato – si è seduta al tavolo delle trattative mostrando una certa disponibilità ad affrontare concretamente le istanze di parte sindacale. Al tempo stesso – ha precisato – l’associazione ha chiesto che anche da parte sindacale ci sia la necessaria apertura per considerare a 360 gradi punti nodali e criticità.
Il nostro impegno – ha concluso Garibotti – è quello di giungere a un esito positivo della trattativa, con un nuovo contratto nazionale di settore che coniughi sviluppo e occupazione”.

FONTE INSURANCE TRADE – 9 OTTOBRE