News

CENA AL TOP: Comunicazione della Giunta Esecutiva

3 Settembre 2019
GAGI_logo_revise_DEF

Mogliano V.to, 3 settembre 2019

 

A TUTTI GLI ASSOCIATI 

Loro sedi

Care Colleghe e Cari Colleghi,

con riferimento all’invito alla “Cena al TOP”, giunto ieri alle agenzie ex AG vincitrici, a seguito di alcune richieste pervenute in segretaria, ricordiamo che la Giunta Esecutiva, già lo scorso 2 novembre 2018 aveva inviato all’AD ing. Sesana una lettera per contestare il metodo di premiazione di un solo agente per ogni singola agenzia (vedi allegato prot. 55-2018), a seguito della quale numerose società agenziali, avevano spontaneamente risposto direttamente all’ing. Sesana, rinunciando all’invito da parte di TUTTI I SOCI, per le motivazioni espresse dalla Giunta.

Abbiamo constatato, con rammarico, che nonostante la diserzione della cena da parte di numerose agenzie vincitrici (Ex AG), la compagnia dimostrando distacco e ignorando il contenuto della lettera della Giunta, ha continuato imperterrita, ad organizzare questa “Cena al TOP”, con la stessa modalità e come riferitoci, premiando le successive in graduatoria, con metodo del ripescaggio, di fronte alla rinuncia dell’agenzia spettante. Francamente, se tale circostanza fosse vera, è alquanto triste constatare tale scelta e decisione. 

A questo punto, considerato l’atteggiamento alquanto irrispettoso, per non dire provocatorio, da parte della mandante nei confronti del nostro gruppo GA-GI, invitiamo TUTTE LE AGENZIE che saranno invitate alla Cena al TOP (compreso le “ripescate”) a RINUNCIARE, scrivendo direttamente all’ing. Sesana, per ringraziare e spiegare le motivazioni della scelta, prendendo spunto da quanto hanno già scritto le altre agenzie (vedi allegato), mettendo in copia la segreteria del GA-GI gruppoagenti@generali.it

Seppur comprendiamo che per TUTTI sia sempre emozionante e gratificante essere premiati, riteniamo che rinunciare a una cena, sia il minimo segno di protesta che dovremmo dare in modo compatto e COERENTE alla nostra compagnia, soprattutto alla luce del plateale malcontento manifestato durante il nostro congresso di Lisbona, al quale era presente lo stesso AD ing. Sesana.

Vi ricordiamo che la “coerenza” ha originariamente il significato di “stare insieme”. La coerenza, quindi, si manifesta nelle azioni che seguono le parole e non è soltanto una dichiarazione verbale d’intenti.

Un cordiale saluto.

p. La Giunta Esecutiva

Il segretario generale

Fulvio Galli

 

Allegati:

prot. 55 DIR 2018_ CENA AL TOP

mail di rinuncia agenzie e risposta a Sesana