News

CONCENTRAZIONE DEL MERCATO ASSICURATIVO IN ITALIA: NEL 2018 QUOTE IN DIMINUZIONE PER I PRIMI 5 E 10 GRUPPI

8 Settembre 2019

Le quote restano significative, ma comunque sono in diminuzione rispetto all’anno precedente. Alla fine del 2018, la raccolta premi in Italia dei primi cinque e dieci gruppi assicurativi rispetto al totale del mercato assicurativo italiano rappresenta una quota significativa, pari nel ramo vita al 62,8% per i primi cinque gruppi (rispetto al 65,6% di fine 2017) e al 79,1% per i primi dieci (contro l’80,9% dell’anno precedente). Il riferimento è ai gruppi vigilati dall’Ivass.

Per quanto riguarda il ramo danni, la quota dei primi cinque gruppi è stata pari nel 2018 al 68,2% (contro il 68,9% del 2017) e all’85% (contro l’85,5% dell’anno precedente) per i primi dieci. Complessivamente, danni e vita, dunque, per i primi 5 gruppi la quota nel 2018 è passata dal 62,9% al 59,5% e per i primi dieci dal 79,9% al 78,1%.

Con riferimento alla raccolta premi delle imprese individuali, le quote di mercato si sono modificate sia a causa di variazioni rilevanti in particolare nel settore vita, sia per operazioni di fusione e trasferimenti di portafoglio: le prime cinque imprese operanti nel vita hanno raccolto nel 2018 il 46% (48,7% nel 2017) dei premi, mentre nel mercato danni la quota è stata pari al 56,2% (57,6% nel 2017).

FONTE TUTTO INTERMEDIARI