News

Direttiva intermediari: ok dei governi all’accordo con Parlamento Ue

23 Luglio 2015

Gli ambasciatori degli Stati membri presso l’Unione europea hanno approvato l’accordo raggiunto con il parlamento europeo sulla direttiva che definisce nuove regole sulla distribuzione delle assicurazioni con l’obiettivo di facilitare l’integrazione del mercato, precisare le condizioni necessarie per una equa concorrenza tra i distributori di prodotti assicurativi, rafforzare la protezione dei consumatori soprattutto per quello che riguarda i prodotti assicurazione vita con un elemento di investimento finanziario.

La nuova direttiva che regola l’attività’ degli intermediari estende l’applicazione delle norme a tutti i canali della distribuzione e include requisiti proporzionati per chi vende prodotti assicurativi come attività accessoria. Sono state precisate le norme per individuare, gestire e mitigare i conflitti di interesse. Si prevedono il rafforzamento delle sanzioni amministrative e delle misure da prendere in caso di infrazioni, il rafforzamento dell’obiettività dei consigli assicurativi, maggiori garanzie per assicurare un livello ottimale di qualificazione professionale degli intermediari in relazione alla complessità dei prodotti da vendere, la chiarificazione delle procedure per l’accesso al mercato transfrontaliero. La direttiva ora dovrà passare al voto del parlamento in prima lettura e poi al Consiglio Ue per l’adozione finale. Gli Stati hanno due anni di tempo per trasporla nelle leggi e nei regolamenti nazionali.

 

FONTE RADIOCOR – 23 LUGLIO