News

Editoriale del presidente: UTILE AGENZIALE: ANCHE NOI SOFFRIAMO, MA MENO DEGLI ALTRI

29 Maggio 2015

UTILE AGENZIALE: ANCHE NOI SOFFRIAMO, MA MENO DEGLI ALTRI

Cari colleghi, sto scrivendo l’editoriale mentre sto conducendo i lavori del consiglio direttivo dove proprio nella mia relazione conclusiva ho messo in evidenza l’argomento che ho scelto per aprire la newsletter di questa settimana, ossia di come le compagnie godano da diverso tempo di una situazione florida e utili in crescita e noi agenti invece soffriamo molto il calo della redditività. I dati ce lo confermano. Anche nel primo trimestre del 2015 si è registrata una forte diminuzione dei premi del settore Auto (-5,7%), solo in parte controbilanciata dalla più contenuta crescita dei premi degli altri rami danni (+2,5%). Questo dato fa comprendere che anche per il 2015 la redditività delle agenzie, ancora fortemente dipendente dal business auto, non migliorerà di certo. Per noi ex Agenti Generali, la situazione è differente, in quanto il nostro mix di portafoglio è meno orientato verso l’Auto, seppure anche noi risentiamo della diminuzione delle tariffe. Lo scorso anno, come ex Agenti Generali, abbiamo mantenuto lo stesso fatturato (anzi c’è stato un incremento dell’1%) e i primi 4 mesi del 2015 sta aumentando del 4%. Ma non è sufficiente perché, sappiamo che i costi aumentano e pertanto il nostro utile netto diminuisce, seppur molto meno del mercato (I dati evidenziati da Innovation Tema mostrano – 5,6% nel 2014 rispetto al 2013, ma rispetto al 2007 il rosso è del 36,6%). Ora siamo in attesa di capire quale sarà l’evoluzione degli incentivi, visto il fatto che non abbiamo avuti aumenti nei target vita, e addirittura la diminuzione del 3% dei target danni. Infatti, nel primo quadrimestre la racconta vita e danni é in aumento rispetto allo stesso periodo del 2014. Inoltre, le novità sull’accordo integrativo prevedono un aumento provvigionale dal 30 al 60%, nel comparto retail, quel comparto nel quale il nostro group ceo Mario Greco ha detto di avere grandi progetti e di voler crescere, nel corso della presentazione tenuta alla comunità finanziaria. Fa piacere sapere che in quel business anche noi ricopriremo un ruolo importante che permetterà alla compagnia di crescere, perché secondo il nostro punto di vista sia la compagnia, sia gli agenti devono fare utili assieme. Buona lettura!

Il presidente

Vincenzo Cirasola