News

Entro febbraio il successore di Mario Greco

30 Gennaio 2016

I grandi azionisti di Generali sono al lavoro sulla guida della compagnia e vorrebbero condividere con l’ad Mario Greco le modalità dell’uscita, per definire anche un’agenda sui prossimi passaggi. Si parla di tempi brevi, ma senza fretta o particolari accelerazioni. L’idea è quella di identificare un sostituto entro fine febbraio, con vari candidati all’esame interni ed esterni. In proposito i favoriti sembrano essere i nomi dell’ad di Generali Italia Philippe Donnet, del direttore finanziario Alberto Minali, di Sergio Balbinot, top manager Allianz e di Monica Mondardini, ad di Cir e della controllata Gruppo Espresso. Non è già stata decisa una data per il cda, ma si dovrebbe tenere la prossima settimana. Greco è comunque pienamente operativo e conserva tutte le deleghe. Inoltre il passaggio di consegne dovrebbe avvenire senza strappi: non saranno necessarie forzature o indennità per avere un passo indietro di Greco, se fosse in anticipo rispetto alla scadenza del mandato, prevista all’assemblea di bilancio il 28 aprile. Infine ieri l’ad del gruppo di Trieste ha scritto una lettera ai dipendenti in cui ripercorreva le tappe del suo mandato alle Generali iniziato nell’agosto 2012 e gli obiettivi raggiunti, esprimendo gratitudine ai colleghi per avere permesso il raggiungimento di «traguardi che molti ritenevano impensabili».

FONTE LA REPUBBLICA