News

Generali attiva piano di agevolazioni per gli assicurati colpiti dall’alluvione a Livorno

17 Settembre 2017

 

Generali Country Italia interviene a sostegno delle comunità colpite dall’alluvione a Livorno con un piano di iniziative che prevede agevolazioni quali sospensione, proroga e dilazione dei premi. In particolare, si legge in una nota, le compagnie che operano in Italia – Generali Italia, Alleanza Assicurazioni e Genertel/Genertellife – hanno definito agevolazioni a favore dei propri clienti residenti nelle zone interessate dall’evento catastrofale.

 

Per una rapida gestione dei sinistri, Generali Italia ha attivato gli interventi previsti dal modello di gestione degli eventi catastrofali “Generali Qui per voi”. A disposizione degli Agenti e dei clienti danneggiati dall’alluvione è stato infatti messo a disposizione il numero verde 800.867.222, dedicato alle informazioni e denunce dei sinistri.

 

Il piano di agevolazioni

 

Rivolgendosi alle agenzie di Generali Italia e Alleanza Assicurazioni sul territorio o chiamando Genertel al numero verde 800.20.20.20 o Genertellife al numero verde 800.20.20.90 o contattando il proprio consulente presso il partner bancario, spigano dal Gruppo, è possibile richiedere una serie di agevolazioni.

 

Nell’ambito delle coperture Danni non-Auto sono previsti:

 

sospensione del pagamento premi e della garanzia assicurativa per il tempo necessario al reintegro delle cose assicurate;

restituzione in via eccezionale del rateo di premio assicurativo versato e non usufruito;

proroga a 90 giorni dei termini di pagamento dei premi per le rate in scadenza dal 10 settembre al 31 dicembre 2017.

 

Per autovetture e motocicli:

 

sospensione della polizza: possibilità di ottenere la sospensione della copertura assicurativa. Per le moto, anche in assenza della relativa clausola di sospensione, in via eccezionale si procederà ad una sospensione della copertura assicurativa con procedura amministrativa manuale;

cessazione di rischio per distruzione del veicolo. In questo caso è previsto il rimborso del premio pagato e non goduto al netto di imposte e contributo al Ssn. E’ prevista anche la restituzione del premio pagato e non goduto relativo alle garanzie accessorie, sempre al netto delle imposte;

proroga a 60 giorni dei termini di pagamento dei premi per le rate in scadenza dal 10 settembre al 31 dicembre 2017.

 

Per le polizze Vita:

 

tutte le rate di premio delle polizze vita a premio annuo e ricorrente in scadenza tra il 10 settembre e il 31 dicembre 2017, potranno essere dilazionate 6 mesi senza applicazione di interessi;

riattivazioni: a tutte le riattivazioni di polizza che interverranno nel corso del 2017 non saranno applicati interessi;

azzeramento addizionale di frazionamento per tutto l’anno 2017 per le richieste di cambio rateazione su polizze vita;

eliminazione penali di riscatto e rivalutazione in pro-rata temporis per tutte le richieste di riscatto totale sulle polizze vita per tutto l’anno 2017 a partire dalla data odierna;

prestiti speciali con l’applicazione dell’aliquota di retrocessione al netto del rendimento trattenuto per tutte le richieste di prestito su polizze vita effettuate dalla data odierna al 31 dicembre 2017.

 

Intermedia Channel