News

Generali Italia premiata agli MF Insurance & Previdenza Awards 2015

29 Aprile 2015

Le Compagnie del Gruppo Generali hanno ricevuto un totale di nove riconoscimenti durante iMilano Finanza Insurance & Previdenza Awards 2015, che per il 14° anno consecutivo“hanno rappresentato un’occasione d’incontro tra le Compagnie, i protagonisti e le fondazioni del mondo assicurativo per premiare l’eccellenza del settore, declinata secondo diversi indici di attribuzione”.

In particolare, Generali Italia si è aggiudicata i massimi riconoscimenti nella categoria Compagnie di Valore: ramo Merci Trasportate, R.C Aeromobili e Veicoli Marittimi, Perdite Pecuniarie e Corpi Veicoli Ferroviari, Aerei e Marittimi. Inoltre, nella categoria dedicata alle gestioni separate, alla compagnia guidata da Philippe Donnet è stato assegnato il premio Tripla A per Liquidagevole di Generali-Toro.

“L’eccellenza di tutto il Gruppo – si legge in una nota – è stata riconosciuta sia dal punto di vista dei risultati, con il primo premio nella categoria Compagnie di Valore per la miglior performance in termini di utile, sia per l’espansione all’estero”. Generali ha, infatti, ricevuto il premio specialeInsurance & Previdenza Elite che ne ha riconosciuto il successo per l’espansione in Asia tramite l’acquisizione della società assicurativa MPIB in Malesia.

Anche Alleanza e Genertel, controllate da Generali Italia, sono state protagoniste della serata: Alleanza si è aggiudicata il riconoscimento MF Innovazione per il prodotto D’Oro e in particolare “per l’innovazione della vendita in mobilità tramite tablet: digitalizzazione del processo di vendita e post vendita con massimizzazione dell’efficacia della rete distributiva e un miglior servizio per il cliente”. Genertel, per il terzo anno consecutivo, si è confermata in vetta alla classifica delSuper Indice Lombard, l’indicatore sintetico che premia la redditività delle compagnie italiane assieme alla valutazione dell’efficienza operativa e della loro solidità patrimoniale, “grazie a indicatori di bilancio solidi e profittevoli”.

I proventi dell’evento sono stati devoluti a favore del Centro Cardiologico Monzino, istituto di ricerca che dal 1981 si dedica esclusivamente alla cura delle malattie cardiovascolari.

FONTE INTERMEDIA CHANNEL