News

Generali pensa agli asset di MetLife nell’Europa centrale

26 Maggio 2019

Generali sarebbe in trattative per l’acquisto delle attività di MetLife dell’Europa centrale. Lo scrive Bloomberg che cita fonti vicine al dossier. Il deal potrebbe valere più di due miliardi di euro e riguarderebbe asset in Polonia, Repubblica Ceca, Ungheria e Romania. I colloqui sarebbero in una fase preliminare, quindi nulla sarebbe ancora deciso. Bloomberg ha contattato sia MetLife sia Generali ma entrambe le società hanno rifiutato di commentare le voci. 

Il fatto che il Leone sia pronto a fare acquisizioni per crescere e perseguire opportunità interessanti soprattutto nell’Europa centrale e orientale è cosa nota. L’espansione in Europa è uno dei pilastri della strategia dell’amministratore delegato, Philippe Donnet, da realizzare proprio attraverso fusioni e acquisizioni.
Generali ha diversi miliardi da spendere in operazioni di questo tipo e ha già iniziato a costruire il suo piccolo impero nel centro-est Europa: il gruppo guidato da Donnet ha già acquisito asset in Slovenia, portafogli assicurativi in Slovacchia e Ungheria e ha sottoscritto un accordo di bancassicurazione con Unicredit, proprio per consolidare la propria posizione nell’Europa centro-orientale.
FONTE INSURANCE TRADE