News

Il rischio? Per le pmi non c’è

27 Ottobre 2015

Il 58% delle pmi non ha mai preso in considerazione la possibilità di formalizzare un metodo di gestione dei rischi e, se lo ha fatto, è stato spinto da motivazioni legate a obblighi normativi più che alla gestione, protezione e immagine dell’impresa. Risulta dall’indagine dedicata al tema della gestione del rischio nelle imprese, condotta tra i suoi associati da Asseprim, l’Associazione delle aziende di servizi professionali per le imprese in seno a Confcommercio. I risultati dell’indagine saranno presentati oggi pomeriggio a Milano. A confortare c’è il fatto che, tra le tante possibili motivazioni che potrebbero portare le aziende a introdurre un metodo di gestione dei rischi, l’attenzione all’efficienza e all’efficacia aziendale (82%) sembra avere la prevalenza sugli aspetti normativi (46%), specie per le piccole imprese.

FONTE MF – 27 OTTOBRE