News

LETTERA DEL PRESIDENTE VINCENZO CIRASOLA: NUOVA FASE EMERGENZA CORONAVIRUS COVID-19

30 Ottobre 2020
GAGI_logo_revise_DEF

Mogliano V.to, 30 ottobre 2020

A TUTTI GLI ASSOCIATI

Loro sedi

 

torno a scriverVi dopo la recrudescenza del virus che ha portato all’emanazione di ulteriori DPCM che sanciscono nuovamente forti limitazioni alla nostra vita quotidiana.

Il primo pensiero, però, che desidero rivolgerVi è un sincero augurio di buona salute per tutti Voi e i Vostri familiari e collaboratori.

Come sapete, fin dall’inizio della pandemia, il nostro Gruppo Agenti, si è prodigato per richiedere e ottenere dalla compagnia l’attuazione di una serie di misure a sostegno delle agenzie e, a tal proposito, sono lieto di informarVi che proprio in questi giorni la Direzione ha inviato alle agenzie la comunicazione relativa all’erogazione dell’importo dell’incentivo straordinario di incasso, così come previsto nella circolare CR.GI.038.2020 “Provvedimenti straordinari. Emergenza Coronavirus”.

Ovviamente, come presidente del GA-GI, continuerò a mantenere alta l’attenzione per monitorare e gestire al meglio anche questa nuova situazione di emergenza, così come la Giunta Esecutiva, il Consiglio Direttivo e tutti i colleghi coinvolti nel GA-GI continueranno ad impegnarsi per garantire l’attività della nostra associazione, svolgendo il proprio lavoro, anche se a distanza. La nostra Segreteria, invece, proseguirà ad essere operativa in presenza nella nostra sede di Mogliano Veneto per fornire la consueta assistenza e rimanendo a disposizione in caso di Vostre necessità.

Fiduciosi che la situazione possa migliorare abbiamo convocato il nostro Consiglio Direttivo per il 27 e 28 novembre p.v. in presenza fisica, che naturalmente sarà sostituito da un webcast nel caso di impedimenti normativi.

Vorrei, inoltre, rinnovarVi l’invito che Vi avevo già rivolto lo scorso marzo quando, per la prima volta, questo “nemico invisibile” ha sconvolto le nostre vite: non dobbiamo farci sopraffare dal panico e dall’amarezza ma continuare a reagire con il coraggio che ci ha sempre contraddistinto.

Solo così potremo affrontare anche questa nuova fase dell’emergenza nella maniera più adeguata e con la giusta fiducia imprenditoriale perché non dobbiamo dimenticare che ci sono realtà molto più in sofferenza delle nostre agenzie che, perlomeno, non hanno mai dovuto subire la chiusura totale, così come, purtroppo, è successo e sta accadendo a molte altre attività lavorative.

Come sapete, termino spesso le mie lettere con delle citazioni. Questa volta voglio riprendere uno spot pubblicitario di qualche anno fa di Generali che invitava a “vedere positivo”, che oggi più che mai mi sembra sia di buon auspicio perché: “c’è sempre un buon motivo per guardare la vita con positività. E trovarne ogni giorno uno nuovo è il primo passo per migliorarla”.

 

Il Presidente

Dott. Vincenzo Cirasola