News

Lettera di ringraziamento della Giunta post 7° Convention di Torino

5 Dicembre 2023

Mogliano V.to, 5 dicembre 2023

(prot. n° 43 GA-GI/2023)

A TUTTI GLI ASSOCIATI

Loro sedi

 

Oggetto: Lettera di ringraziamento della Giunta post 7° Convention di Torino

 

Care Colleghe, Cari Colleghi e Cari amici,

viviamo sempre con grandi emozioni e gioia i momenti che ci permettono di passare del tempo assieme, così come è stata la nostra 7° Convention Nazionale che si è svolta lo scorso 29 novembre a Torino, presso il Lingotto, che è stata seguita da 2 intense e proficue giornate di lavoro del Consiglio Direttivo.

Ringraziamo di cuore tutti i circa 450 partecipanti che hanno dedicato del tempo alla riuscita di questo evento che segna una tappa importante della storia del nostro GA-GI. I ripetuti applausi che hanno accompagnato la relazione introduttiva del presidente e gli interventi dei due vicepresidenti durante le tavole rotonde rappresentano un’attestazione di stima e di conferma del consenso, dopo il Congresso di Monopoli, oltre che un ulteriore stimolo a portare avanti le nostre istanze nonostante le difficoltà che spesso incontriamo.

Credeteci amici, non è facile, esporsi in prima persona e negoziare con il top management della Compagnia, ma il riconoscimento che ci avete dimostrato e che ha accompagnato questa e altre occasioni ci permette di superare gli ostacoli, a volte molto duri e personali, e andare avanti, convinti che stiamo agendo per tutelare gli interessi dei nostri associati e la nostra attività lavorativa.

Ringraziamo, altresì, i tanti colleghi e amici che in questi giorni ci stanno inviando via mail e WhatsApp i loro apprezzamenti e le loro riflessioni sulle tre tavole rotonde che si sono tenute nel corso della Convention e soprattutto i tanti complimenti sull’accordo integrativo di 2° livello, che sarà sottoscritto a breve unitamente a tutti gli altri gruppi agenti della galassia Generali, che è stato definito un “risultato storico” dal nostro Consiglio Direttivo, sia per i rilevanti aspetti economici e normativi ivi previsti, in particolare la deroga all’art. 37 dell’ANA 2003 (RIVALSA), che concorreranno alla salvaguardia della redditività delle agenzie di Generali Italia, sia anche per le dichiarazioni riportate nella premessa, con le quali la Compagnia conferma la centralità e la strategicità della rete agenziale riconoscendo il grande valore costituito dal marchio Generali che sarà unico e dedicato a tutte le reti agenziali.

Per Vostra conoscenza e comodità alleghiamo alla presente anche le slide che abbiamo proiettato a Torino, che in modo sintetico, riportano i punti focali del nuovo accordo, che vi saranno, nel dettaglio, spiegati durante le riunioni di zona, alle quali consigliamo vivamente la personale presenza.

Per quanto riguarda la deroga alla RIVALSA, che secondo i dati di oggi nel GA-GI ne beneficerebbero 388 agenzie pari al 72%, precisiamo che il rimanente 28% potrà trarne vantaggio in futuro, al primo cambiamento di gestione. Ci preme, tuttavia, evidenziare che chi rappresenta una categoria non deve preoccuparsi solo di oggi, cioè di tutelare sé stessi, ma anche il domani, riferito soprattutto alla tutela delle nuove generazioni, e a nostro avviso, questo accordo integrativo, così come i precedenti, è “lungimirante”, perché riguarda l’intera categoria e offre un supporto proprio alle nuove generazioni e sicuramente aprirà una breccia a tutti i Gruppi Agenti del mercato assicurativo.

Rivolgiamo, infine, un saluto anche agli assenti, invitandoli a leggere l’articolo pubblicato oggi su Milano Finanza e quelli delle altre testate e visionare le foto sul nostro sito web del GA-GI al seguente link https://www.gruppoagentigenerali.it/envira/foto-7-convention-torino-2023/ e i post sui social del GA-GI (LinkedIn e Facebook) per rivivere una giornata indimenticabile, non solo per l’atmosfera vissuta, ma anche per i contenuti di alta professionalità e gli spunti di approfondimento che ne sono usciti. Anticipiamo, inoltre, che nel prossimo numero del nostro house-organ NewSintesi saranno ripresi i contenuti più importanti emersi dalla giornata.

Affettuosi saluti.

 

p la Giunta Esecutiva

Il Presidente

Vincenzo Cirasola

 

Allegati:

  • Slide Accordo Integrativo
  • Rassegna Stampa