News

PREZZI RC AUTO: IL 50% DEGLI ASSICURATI PAGA MENO DI 385 EURO

19 Febbraio 2017

Dopo le analisi dell’Ania anche quelle dell’Ivass mostrano una inversione del trend di discesa dei prezzi Rc auto. Qualche giorno fa, infatti, l’istituto di vigilanza ha reso noti i risultati dell’indagine Iper sui prezzi per la garanzia Rc auto nel terzo trimestre del 2016.

Nel dettaglio, nel periodo preso in esame (luglio-settembre) il premio medio per la garanzia Rc auto è stato pari a 425,7 euro, a fronte dei 421,1 euro del trimestre precedente. L’aumento (lieve, ma quello che conta è il segno positivo) è dell’1,1%. Per l’Ivass questo dato «delinea una possibile inversione del trend di discesa dei prezzi» e risente comunque «della stagionalità delle caratteristiche della distribuzione dei contratti».

Sempre secondo i numeri dell’indagine Iper, il 50% degli assicurati paga meno di 385 euro, il 90% meno di 656 euro e solo il 10% degli assicurati meno di 240 euro.

Il trend di diminuzione dei prezzi (iniziato nel 2013) è proseguito nell’ultimo anno con intensità attenuata rispetto ai due anni precedenti. Su base annua, comunque, la variazione fra il terzo trimestre 2015 e il terzo trimestre 2016 è stata pari al -5,9%.

FONTE TUTTO INTERMEDIARI