GaGi_dicembre 2023

dicembre 2023 28 “Saranno loro a portare avanti la visione delle nostre agenzie come imprese moderne” ha dichiarato Fancel. “La rete Agenti è uno degli asset portanti della nostra Compagnia e la nomina delle nuove persone che entrano a farne parte è per noi un momento importante a cui tengo personalmente molto” ha dichiarato su LinkedIn Giancarlo Fancel, a.d. di Generali Italia nel presentare l’evento dedicato ai neo-agenti nominati nel 2022 che si è tenuto lo scorso 4 settembre a Venezia presso le Procuratie Vecchie. “Abbiamo scelto di farlo la scorsa settimana alle Procuratie Vecchie di Venezia: un luogo non casuale, che rappresenta il valore della nostra tradizione e la forza dell’innovazione portata dalle nuove generazioni di Agenti che oggi assumono un ruolo così strategico. Saranno loro a portare avanti la visione delle nostre Agenzie come imprese moderne, ossia capaci di crescere in maniera redditiva nel lungo periodo, sostenibile, innovativa e responsabile” ha continuato Fancel che ha ricordato tutte le diverse iniziative a sostegno dei neo-agenti tra cui: l’Executive Master Futuri Agenti per accompagnarli in questo nuovo ruolo e rafforzarne le competenze, o il programma WIN 2.0, un percorso personalizzato per le nostre colleghe dell’Organizzazione Produttiva che punta proprio allo sviluppo della loro carriera manageriale, attraverso attività di empowerment e formazione che incoraggino le occasioni di confronto e collaborazione tra professioniste. “Le nostre persone sono parte di una comunità e tutte queste iniziative vogliono essere uno stimolo per alimentare questa comunità e favorire lo scambio di esperienze e conoscenze, che dev’essere la base della crescita dei nostri Agenti” ha concluso Fancel. Neo-agenti a Venezia con il top management a cura della redazione GA-GI Un momento del meeting dei giovani a Venezia

RkJQdWJsaXNoZXIy OTg5NDE=