GaGi_Giugno2023

giugno 2023 16 In realtà, ci sono molteplici ambiti dell’ordinamento giuridico italiano e comunitario che interessano in vario modo l’attività economica degli intermediari assicurativi, spaziando dal regime che regola i requisiti di accesso e l’esercizio della professione, al diritto dei contratti commerciali e dei consumatori, alla responsabilità civile, al diritto tributario, al diritto penale, alle norme sulla protezione dei dati personali, fino al diritto delle assicurazioni. Se però, da un lato, una comprensione generale degli elementi giuridici chiave del quadro normativo di riferimento è fondamentale nel processo moderno di formazione di un intermediario professionista, dall’altro, abbiamo pensato di selezionare alcuni degli argomenti sopra menzionati, mirando a fornire una comprensione funzionale di alcuni elementi che caratterizzano le regole del settore in cui l’intermediario assicurativo professionista è chiamato a svolgere la propria attività. Inoltre, nel ritenere che la conoscenza costituisca la base fondamentale per svolgere il proprio compito con professionalità, al fine di favorire la crescita della nostra categoria professionale, consideriamo indispensabile trasferire le informazioni di cui disponiamo in modo sistematico, attraverso l’utilizzo di ogni mezzo e opportunità disponibili. Per tutti questi motivi, abbiamo aggiornato il nostro “storico” Vademecum proponendoci di presentare in modo organizzato e ragionato le conoscenze fondamentali necessarie a un Agente professionista per ricoprire il proprio ruolo in modo efficiente ed efficace. Tuttavia, va sottolineato che il Vademecum non aspira ad essere esaustivo, poiché la materia è in continua evoluzione sia dal punto di vista giuridico, sia dal punto di vista del mercato. Al contrario, l’obiettivo del lavoro è quello di intrattenere l’Agente sui principali aspetti che caratterizzano l’esercizio della professione, fornendo indicazioni su come affrontarli in modo Alex Chiabrera

RkJQdWJsaXNoZXIy OTg5NDE=