newSintesi_GaGi_Maggio 2024

maggio 2024 27 QUALCHE DATO La vendita di elettrodomestici in Italia continua a non conoscere pause: complici le mode, lo smart home, i contributi statali ed i siti internet con consegna a domicilio, il settore viaggia con il vento in poppa con punte percentuali del + 18% di crescita. Quello che non rallenta pero è anche il numero dei ricorsi ai pronto soccorso degli ospedali, delle persone che per mille motivi dagli elettrodomestici hanno subito danni. Sebbene siano le cadute in casa la prima causa degli infortuni, è vero anche che gli sbalzi di tensione, l’uso dei frullatori che provocano ferite da taglio o anche ustioni da surriscaldamento o folgorazioni elettriche, fanno la loro parte nei quasi tre milioni di sinistri che sono successi in media negli ultimi anni. A CHE COSA FARE ATTENZIONE Sono un mix di fattori che fanno capo a: • La conoscenza dei manuali d’uso ed il loro rispetto • Le manutenzioni programmate (solitamente ignorate) • L’obsolescenza tecnica degli apparati a produrre le condizioni ideali a far sì che si verifichino i danni alle persone, al punto che il disinteresse e la trascuratezza la fanno da padroni, con l’esito finale che non solo l’attrezzatura smette di funzionare, ma tante volte diventa causa di infortunio. Diventa infatti abitudinario pensare che se il frigorifero funziona, non abbia bisogno di nulla, se la lavastoviglie si blocca durante il lavaggio è solo perché è una macchina stupida e non magari perché l’accumulo di calcare al suo interno ne ha pregiudicato le funzioni al punto da farla lavorare sotto sforzo, con il risultato di perdite d’acqua interne che sono andate a contatto con i contatti elettrici al punto da renderla a rischio di folgorazione per le persone. Il controllo del normale funzionamento del motore elettrico del frigorifero, il buon funzionamento del suo compressore e dei circuiti scambiatori, eventuali perdite del gas refrigerante contenuto nei circuiti e la funzionalità dei comandi elettronici, dovrebbero essere adottati come controlli di routine. Oppure la caldaia a gas, altro oggetto posto fuori casa e dimenticato a se stesso che di anno in anno invece, necessiterebbe dei Elettrodomestici. Fra incidenti in casa ed obsolescenza programmata A cura della redazione Assinews

RkJQdWJsaXNoZXIy OTg5NDE=