newSintesi_GaGi_Maggio 2024

maggio 2024 38 curato abbia continuato a pagare regolarmente il premio anche oltre il limite di età assicurabile e il premio non sia stato restituito dall’impresa.” L’Assicurato che ha superato il limite di età precisato in polizza, se il premio è stato regolarmente pagato, può quindi ritenersi in copertura, a meno che l’impresa non abbia provveduto a restituire il premio. La possibilità di rimborso del premio, anche se prevista contrattualmente, non determina però la decadenza della copertura assicurativa finché il premio stesso non è stato effettivamente rimborsato. Se un assicurato che ha superato il limite di età assicurabile previsto in polizza subisce un infortunio dopo il rinnovo del contratto, la compagnia, che è obbligata all’indennizzo da una norma regolamentare, potrebbe fare un’azione di rivalsa nei confronti dell’intermediario qualora il rinnovo contrattuale sia stata gestito con una procedura di agenzia senza la preventiva autorizzazione direzionale. Quasi tutti i contratti infortuni del nostro mercato contengono clausole che prevedono un limite massimo di età oltre il quale l’assicurato non può più fruire della copertura assicurativa. Nella prassi però accade frequentemente che il contratto prosegue- per motivi diversi, quali ad esempio il rinnovo tacito della polizza con contestuale pagamento del premio- anche oltre questo limite temporale, definito contrattualmente. L’Ivass ha disciplinato questa eventualità attraverso l’articolo 38, comma 2, del Regolamento 41/2018, in cui è precisato che: “Nei contratti Infortuni e Malattia in cui è stabilito un limite massimo di età assicurabile, l’impresa non può prevedere la cessazione automatica della copertura assicurativa ove l’assicurato compia tale età durante la vigenza del contratto. Con riguardo ai contratti in corso, che contengono clausole relative alla cessazione automatica della copertura assicurativa, l’impresa considera il rischio in copertura nel caso in cui l’assiAssicurazione infortuni: incasso del premio oltre i limiti di età assicurabili e responsabilità dell’intermediario Assicurazione infortuni: incasso del premio oltre i limiti di età assicurabili. Ad integrazione preciso che la polizza prevede clausola di rimborso dei premi incassati oltre il limite di età. Chiedo anche oltre al risvolto contrattuale una valutazione delle mie responsabilità nello specifico come intermediario ass.vo, adeguatezza ecc. L’Esperto Risponde A cura della redazione Assinews

RkJQdWJsaXNoZXIy OTg5NDE=